13 FEBBRAIO 1954 : IL RITORNO A TREVISO DELLA MOVM TENENTE MEDICO REGINATO, ACCLAMATO DALLA GENTE, DOPO 12 ANNI DI PRIGIONIA, SEVIZIE E LAVORI FORZATI IN RUSSIA

Dopo tanti anni di inumana prigionia, indicibili maltrattamenti e sevizie e dopo ben 9 anni dalla fine del conflitto, venne restituito all’Italia, assieme ad altri 27, ultimi ad essere rilasciati perché condannati per aver contrastato il forzato indottrinamento all’ideologia comunista cui sono stati sottoposti durante la prigionia. Quel giorno, da ragazzo, per vedere il ritorno a Treviso di questo purissimo Eroe, marinaia la scuola e mi trovai ad attenderlo in Piazza dei Signori, dove era affluita molta gente da fuori, una immensa folla costituita da disperati parenti di dispersi o prigionieri in Russia, di cui non sapevano nulla nè avrebbero mai saputo nulla, perchè – oltre alle altre numerosissime perdite in combattimento o durante la ritirata ovvero, in itinere dopo la cattura – della moltitudine di 70 mila prigionieri che han raggiunto e furono racchiusi nei lager, solo 10mila sono sopravvissuti al trattamento inumano praticato loro. Portato a spalla, in trionfo ed invitato a parlare, disse poche frasi, rotte dalla commozione accennando all’orrore subito dai prigionieri, sottoposti al freddo glaciale, costretti a patire la fame, tra una continua moria di compagni per malattie e stenti. Nonostante la lunga prigionia, durante la quale si era prodigato all’estremo per alleviare tante sofferenze, chiese persino scusa agli astanti per essere tornato vivo.Sulla sua personale esperienza nell’ inqualificabile detenzione e l’aberrante trattamento praticato ai prigionieri, Reginato ha stilato le sue memorie in un avvincente libro “12 anni di prigionia nell’URSS” (edito nel 1955 dall’Editrice Garzanti e subito esaurito) che è, nel contempo, una testimonianza agghiacciante di barbarie e di sublime umanità e dedizione. (Una nuova ristampa è stata recentemente effettuata dalla ”Nuovi Sentieri Editori” di Falcade – BL).

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email
Share on print
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visualizza tutti gli articoli

Iscrivitti alla Newsletter

Commenti recenti

    SEDE LEGALE:
    Via della Martesana 25/A
    20063 Cernesco sul Naviglio (MI)

    SEDE OPERATIVA:
    Piazzetta Trevisani nel Mondo 3/10
    31027 Sressiano (TV)

    Associazione Nazionale Alpini Paracadutisti Copyright ©
    All Rights Reserved – C.F. 06574040967

    Privacy Policy

    Created by INFOWEB

    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    error: Content is protected !!